Un Nuovo Paradigma Spirituale: Un Invito ad Abbracciare la nostra Vera Umanità

Carla Thompson, 24 Novembre 2018

http://astraeaetamora.org

Credit: protecaodasmatas.com.br

Traduzione in italiano di Daniela Lupo, 28 Novembre 2018

Il Ritorno al Paradiso della nostra Essenza

Abbiamo spesso ascoltato gli Elohim nel corso degli anni esprimere il loro massimo amore per noi mentre attraversiamo non solo la nostra incarnazione personale di vita, ma anche mentre elaboriamo le profonde complessità della vita all’interno di questa matrice. Tuttavia, percepisco un chiaro amore che si fa sempre più intenso e un profondo rispetto per noi come umani, perché il nostro percorso non è facile. Sono qui per condividere con voi questo bellissimo messaggio, un messaggio pieno di amore, luce e gioia. Esso porta con sé un importante promemoria del fatto che siamo potenti creatori e il nostro ruolo nell’ascensione dell’umanità, di Gaia e della Madre Terra è davvero sacro.

L’amore che gli Elohim hanno per noi cresce in ogni momento e posso dirlo con tutto il cuore. Non sono davvero in grado di descrivere questo amore perché arriva a me come un sentimento nel mio cuore e nel mio corpo e come una conoscenza nella mia anima. Posso solo trasmetterlo attraverso le parole, che scelgo di usare su questa pagina, parole che possono aprirvi abbastanza da sentire dentro e capire la verità che trasmettono.

La verità del loro amore è ora sentita così profondamente, da quando siamo stati onorati con questo nuovo paradigma spirituale ricevuto in questo mese durante il portale 11:11. Questo nuovo paradigma è qui per ricordarci chi siamo e qual è il nostro vero scopo nel contesto della creazione. Questo messaggio è sacro e sto scrivendo questa introduzione per enfatizzarne la profondità e la complessità perché in superficie può sembrare superficiale e forse ricorda alcuni dei messaggi precedenti. Questo non potrebbe essere più lontano dalla verità. Questo messaggio è speciale. Questo messaggio è per ognuno di noi, in quanto illumina la nostra umanità, dove spesso c’è stata solo oscurità per eoni di tempo.

Gli Elohim hanno il fervido desiderio di conoscere il nostro vero valore e il nostro vero posto nella creazione. Il loro desiderio più profondo è che ora riscopriamo chi siamo veramente come umani e quale sia la nostra vera essenza, che portiamo dentro di noi. Il loro desiderio più profondo è che quando torniamo al Paradiso della nostra essenza, l’ascensione acquisisca un nuovo slancio, mentre ci colleghiamo al nostro potere interiore, al nostro sacro essere e sbocciamo con la comprensione che l’ascensione è ora una nostra responsabilità, personalmente e per conto dell’umanità come collettivo.

Cosa si intende tornare al Paradiso della nostra Essenza? Ciò significa che dobbiamo abbracciare la nostra essenza umana originale. Questo significa davvero la verità di ciò che siamo e di ciò che siamo venuti a fare qui! Teniamo l’amore nei nostri cuori sacri. Portiamo la connessione diretta alla mente divina di Dio nei nostri cuori sacri (Equinozio 2018: Il Portale della mente Divina). Siamo davvero qui per attuare la volontà divina di Dio, in ogni momento. In definitiva, noi siamo l’essenza dell’amore e della compassione e il vero prendersi cura di tutta la vita.

Ho canalizzato messaggi che condividono che questa realtà è stata creata PER l’essere umano, un essere di così straordinaria potenza e bellezza che è stato creato un intero mondo per onorare l’evoluzione delle nostre anime. Dovevamo venire a sperimentare questa realtà, imparare da essa, evolvere e successivamente condividerla con il Creatore come Creazione.

Mi viene detto ora, mentre scrivo questo, che Dio / Creatore ha sempre e solo voluto che portassimo il suo puro amore incondizionato e l’illuminazione della verità attraverso il potere della sua volontà divina, in questa dimensione! Questo è tutto! Questo è il messaggio più commovente che abbia mai ricevuto: è tutto qui, nei nostri Sacri Cuori, da condividere con il mondo e l’umanità! Questo è un universo informativo! Eppure con questo dono, come è possibile che ci siamo allontanati così tanto da ciò che il creatore voleva che fossimo e facessimo?

Ci siamo allontanati dalla direttiva primaria, dall’intenzione primaria. Non eravamo destinati a infliggere dolore, né a riceverlo. Non eravamo destinati a covare la paura, pensieri poco gentili e provare dolore, sofferenza e isolamento. Non siamo mai stati destinati a perdere la nostra bussola morale e allontanarci dalla luce. Non siamo mai stati destinati a perdere i nostri livelli etici e ad agire in modi devastanti per danneggiare intenzionalmente gli altri. Non siamo mai stati destinati a saccheggiare la terra, la nostra casa. Gli Elohim parlano del nostro sacro cuore, il cuore che porta in sé la triplice fiamma della creazione. Il cuore che si allinea magneticamente ai principi naturali dell’amore, della verità, della decenza e della gentilezza. Il cuore che ha la scintilla di Dio dentro. La presenza della scintilla di Dio è la prova che siamo esseri sacri. Gli Elohim mi hanno anche detto in passato che nessun altro essere porta questa scintilla della creazione!

Questo nuovo paradigma spirituale è un dono della Grazia del nostro Creatore. Questo è un dono di riconnessione alle attività del sacro cuore. Questo è un dono per onorare se stessi. Dobbiamo riconoscere il potere che deteniamo nella nostra forma fisica – il potere di interagire direttamente con questa incredibile realtà davanti a noi. Non solo abbiamo tutti i nostri sensi fisici, ma abbiamo la nostra innata intuizione che è in arrivo direttamente ora, dopo eoni di tempo separati dalla conoscenza del nostro vero sé, dalla nostra connessione alle stelle, dalle nostre famiglie galattiche e dai nostri sé multidimensionali. Ora è il momento di usare questi doni.

Questo messaggio è sacro e dirò che questa è probabilmente una delle poche volte in cui ho sentito una certa sacralità. Questo messaggio parla di un nuovo essere illuminato, un modo di essere che È Umano, un modo di essere che molti altri esseri nell’universo sanno di non poter mai raggiungere. Abbiamo una connessione diretta al Tutto, attraverso l’energia della coscienza di unità che è inerente nei nostri cuori. Abbiamo tutte le abilità per interagire con passione per il nostro prossimo, con compassione per il regno animale. Abbiamo un amore infinito nei nostri cuori per amare la natura compresi i regni di cristallo e minerali. Siamo unici ed è tempo di ricalibrare i nostri corpi, le menti e le anime per questa nuova fase dell’Ascensione.

Ora! E’ tempo di connettersi veramente con ogni pensiero che abbiamo e con ogni azione che prendiamo. I livelli morali ed etici devono essere nuovamente rivisti. Ci sono due idee fondamentali che ognuno di noi ha ascoltato ad un certo punto: “Non Fare del Male” e “La Regola D’Ora : fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te“. Queste sono davvero le linee guida di base per la vita.

In sintesi, dirò questo: questo paradigma non può cambiarti completamente senza il tuo desiderio interiore di essere l’essere divino che è dentro di te. È tempo che ognuno di noi si assuma la responsabilità della propria vita, dei propri pensieri, dei propri sentimenti e di come tutto questo abbia un impatto sugli altri presenti nelle nostre vite, non solo nella nostra esperienza personale, ma anche come collettivo.

Qui è il Messaggio più bello e più sacro dagli Elohim:

Un Nuovo Paradigma Spirituale è Nato

“Un nuovo paradigma spirituale è nato! Questo nuovo paradigma spirituale è disceso negli ultimi due giorni (12 e 13 novembre); Lo scopo della visita a Roma è stato quello di allineare energicamente la realtà del nuovo paradigma e allo stesso tempo pulire le vestigia del vecchio paradigma.

Il nuovo paradigma è ancorato qui nel cuore del mondo cristiano, Roma. Si concentrerà sull’energetica della natura spirituale. Si espanderà nel mondo attraverso tutti coloro che sono considerati capi spirituali. I capi spirituali di questa epoca detengono il potere di cambiare i valori all’interno del sistema in quanto sono aperti alle energie di Tutto-Ciòche-È e apprezzano anche la connessione trascendentale. Questi sono i capi che porteranno avanti l’umanità nella Luce. Questo non sarà fatto da un punto focale religioso, ma da un punto di vista morale ed etico.

Ora è naturale attenersi ai principi moralistici di “giusto” e “sbagliato”, dove in passato era facile voltare le spalle al “giusto” e accettare ciò che era “sbagliato”. Con il potere delle energie del cambiamento, unito alla pulizia del vecchio paradigma, i capi spirituali non si sentono più a proprio agio nel voltare le spalle alla Luce e allontanarsi dalla verità che ora è così chiaramente compresa dentro i loro cuori sacri.

Il nuovo paradigma spirituale ha creato un’Apertura per come vengono elaborati i sentimenti (il cuore) e i pensieri (la mente). Questa creazione offre una nuova attività all’interno del chakra del cuore. I cuori stanno ora battendo con un nuovo tono e un nuovo ritmo. Questo paradigma attiva l’apertura del chakra del cuore, che è infallibilmente allineato magneticamente con la verità in tutte le cose. La verità può essere valutata e scoperta dal chakra del cuore poiché la verità stessa alimenta il chakra del cuore per ruotare e aprire i suoi vortici interiori. Quando il chakra del cuore incontra la verità in tutte le sue forme, un riconoscimento immediato viene aperto e presiede ciò che rivela una conferma e un’attrazione di più verità. Questo è il motivo per cui viene spesso chiamato Sacro Cuore. Il Sacro Cuore con la sua triplice fiamma: la Fiamma Blu della Divina Volontà di Dio, la Fiamma Gialla dell’Illuminazione e la Fiamma Rosa dell’Amore Incondizionato, alimenta le fondamenta di questo nuovo paradigma di cui i valori morali e l’azione etica sono una parte necessaria e si attiveranno pienamente quando il paradigma spirituale ancorerà e preparerà il mondo per il salto quantico nel campo della Coscienza dell’Unità.

A livello della mente puoi sentire un’affermazione e poi tentare di qualificarla, categorizzarla e questo significa che la dichiarazione è soggetta a pregiudizio. Questo è un sistema inaccurato perché questa attività non può dirti se l’affermazione è vera o meno. Possono sorgere queste domande: Com’è possibile avere pensieri fondati su pregiudizi? Com’è possibile aver intrapreso azioni che in definitiva danneggiano un altro? Com’è possibile aver concesso allo Stato, al governo, e aver concordato con le decisioni prese, che hanno imposto sofferenza ad altri esseri umani, che si trovano in uno stato indebolito e vulnerabile? Queste sono buone domande e sono il passo iniziale per valutare la verità.

Il nuovo paradigma spirituale è un’apertura che porta un nuovo imperativo alla ricerca della verità, che sorge in modo naturale. Tutti gli individui sperimenteranno un’apertura dei cuori e delle menti al riconoscimento che le credenze e i comportamenti precedenti non sono semplicemente più accettabili; che l’incapacità di applicare principi morali ed etici, inclusa l’azione giusta basata sul pensiero corretto e il distacco dalla Divina Volontà di Dio, non è più accettabile in quanto fondata sulla coscienza di separazione.

La verità è il fondamento della Coscienza d’Unità. È facile verificare la verità poiché è chiaro che: non c’è intenzione di danneggiare, manipolare, controllare, stimolare l’autocommiserazione, stimolare l’attenzione – perché fare così significa impegnarsi nella coscienza di separazione. La verità è la vittoria morale in quanto fondata nel pensiero olistico e il pensiero olistico è semplicemente l’espressione della Coscienza d’Unità.

Siamo gli Elohim e siamo pieni di Gioia in questo giorno! “

____________________________

Georgi Stankov ha pubblicato un articolo con una speciale introduzione a questo messaggio il 23 Novembre 2018 sul suo sito:

Il Nostro Lavoro di Luce in Roma – Un Nuovo Paradigma Spirituale crea l’Apertura